Cari Amici,

il 19 settembre è vicino, siete pronti?


Quello che stiamo per vivere ci riempie di gioia e siamo molto grati di poter festeggiare un giorno così importante con tutti voi, soprattutto vista la situazione dei mesi passati.

Vi scriviamo queste poche righe per darvi alcune indicazioni sullo svolgimento della giornata.


Come potete immaginare, eventi con così tante persone richiedono -per prudenza (e per legge)- di seguire alcune semplici norme, con buon senso e per rispetto degli altri invitati.

Se avete la febbre, neanche a dirlo, state a casa; saremo lieti di farvi recuperare invitandovi a cena da noi quando starete meglio!


CELEBRAZIONE (Duomo di Soave - Chiesa di San Lorenzo Martire)

- In chiesa si potranno sedere vicini solo i congiunti (una famiglia qui, un metro di distanza, una famiglia lì, etc...). Ci sarà posto per tutti, ma l'entrata in chiesa, aiutata da alcuni amici, sarà più lenta del solito. Tenendo conto di ciò, e della nota puntualità che caratterizza la sposa, suggeriamo di arrivare in chiesa con largo anticipo (10.30). Gli sposi si attenderanno DENTRO la chiesa, possibilmente in silenzio

- i genitori con bambini scalmanati potranno trovare rifugio in sacrestia, dotata di video-collegamento (prendere il corridoio a sinistra, appena prima di salire sull'altare); se neanche la sacrestia dovesse bastare, lì di fianco c'è una cappellina denominata "disciplina", vedete un po' voi...

- alla fine della messa, e del lancio del riso, chiediamo a chi partecipa al ricevimento di avviarsi, lasciando spazio agli amici che invece torneranno a casa. Gli sposi saranno felici di salutare tutti con calma alla festa.


RICEVIMENTO (Cantine Monteci, località Pescantina - VR)

- Speriamo nel bel tempo, ma in ogni caso c'è spazio per contenere tutti agevolmente anche all'interno. In aggiunta, i tavoli da 12 non saranno totalmente riempiti, in modo tale da poter mantenere le distanze e contenere le pance piene a fine pasto. Il catering è ovviamente organizzato per gestire il servizio in totale sicurezza;

- all'interno, quando non seduti al tavolo, vi chiediamo di utilizzare la mascherina; se non avete una mascherina, ve ne sarà assegnata una d'ufficio;

- i bambini dai 4 ai 9 anni avranno un tavolo dedicato, ed un'area giochi con baby sitter: li faranno giocare fino allo sfinimento, riconsegnandoveli addormentati. I ragazzini dai 10 anni, ed i neonati, saranno al tavolo coi genitori (portate il seggiolino!);

- se ancora non avete fatto presente eventuali allergie alimentari, fateci sapere al più presto; data la location, e la provenienza degli sposi, l'allergia al vino non è tollerata.



Un caro abbraccio, grazie, ed... a prestissimo!

Giulia & Martino